Europe Energy Luce e Gas

Europe Energy Luce e Gas

A fine 2014 il Gruppo Europe Energy entra nel mercato della vendita di energia elettrica e gas ai clienti finali attraverso l’operazione terminata con l’acquisto di un ramo d’azienda della Gascom Srl in liquidazione.

La scelta è stata spinta dalla volontà di testare i capisaldi dell’operatività, quali attenzione al credito e cura della marginalità, in un mercato con dinamiche decisamente diverse da quelle che hanno caratterizzato la vita del Gruppo Europe Energy fino ad allora.

 

Tale decisione si è concretizzata formulando una proposta irrevocabile di acquisito del ramo d’azienda con più di 30.000 clienti e 55 dipendenti, studiandone i punti deboli e agendo per porvi rimedio e valorizzare i punti di forza. Nel giugno 2017 Europe Energy ha acquisito definitivamente tale asset anticipando di due anni il piano concordato.

Ad oggi Europe Energy ha un portfolio clienti focalizzato nel Nord Italia con una particolare cura per il nord-est allargato che include l’Emilia Romagna e arriva fino a Milano. Una profonda rivisitazione delle procedure interne, una grande attenzione al cliente, una forte selezione della rete vendite in modo da trovare le professionalità richieste, sono solo alcuni degli elementi che caratterizzano l’anima di Europe Energy.

 

Innovazione è la parola che Europe Energy ricorda quotidianamente: per il gruppo l’innovazione dev’essere il contatto con il cliente, l’offerta commerciale, i sistemi informatici e la presenza sul territorio. E in questa direzione va la scelta di essere il primo operatore italiano non istituzionale ad iniziare la fornitura di energia elettrica a gas in una molteplicità di mercati.

I paesi ad oggi coperti con aziende controllate o partecipate sono la Slovenia, la Romania, la Croazia e la Serbia. A breve si aggiungeranno la Macedonia, il Montenegro, la Bosnia, l’Albania e il Kosovo. Ogni mercato ha le sue peculiarità, quello dove è aperto solo il mercato dei grandi clienti (come la Serbia) e quelli dove esiste già un mass market (Slovenia e Romania).

 

Per Europe Energy è importante esserci, essere innovativi e porre sempre al centro della strategia il cliente e i suoi bisogni. Si pensi, ad esempio, ai gruppi internazionali che tramite Europe Energy potranno trovare un unico riferimento amministrativo per le loro forniture di energia nei vari Paesi, piuttosto che applicare le opportune strategie di gestione del rischio della commodity energetiche a livello globale e non più solo aziendale.