28 maggio 2018

Cos’è il Cmor?

Nei casi in cui un cliente risulti moroso, in relazione alla fornitura di energia elettrica, nei confronti di un precedente Fornitore, quest’ultimo può chiedere un indennizzo – il corrispettivo CMOR – secondo quanto stabilito dalle Delibere dell’ARERA.  L’importo delle bollette non pagate al precedente Fornitore, secondo dei precisi parametri e calcoli, verrà addebitato dall’Impresa di Distribuzione all’attuale Fornitore e da quest’ultimo al cliente finale, assieme ai consumi correnti. Il mancato pagamento del CMOR, inserito in una bolletta, comporta l’attivazione della procedura di morosità.