1 giugno 2018

La nostra Energia non si ferma mai

Nuove acquisizioni per il Gruppo ed oltre i confini nazionali chiude l’accordo con Monlau Repsol e l’Academy Technical School

Nuova tappa per Europe Energy, il gruppo internazionale fornitore di energia e gas con base operativa a Verona, continua a tutta energia la corsa verso nuovi obiettivi, e questa volta riparte dal Mugello. La tappa Italiana del motomondiale sarà la griglia di partenza per le nuove importanti spinte all’ innovazione da parte del Gruppo che ha deciso di siglare importanti accordi con l’inizio di giugno e getta le basi per l’apertura di nuovi mercati in Europa.

Europe Energy, che dalla fine del 2017 ha siglato un accordo di sponsorizzazione triennale con il Team Estrella Galicia 0,0 MarcVDS per le classi MotoGP e Moto2 ha deciso di dare ulteriore energia al motomondiale a partire dal weekend della tappa italiana diventando sponsor ufficiale per la stagione in corso del Team Estrella Galicia 0,0 per la classe Moto3 e della prestigiosa Monlau Repsol Technical School.

La scuola per professionisti del settore motociclistico ed automobilistico che ha dato alla luce fenomeni come Marc e Alex Marquez. La Monlau Repsol Technical School, fondata nel 1997 a Barcellona, crea da più di 20 anni piloti, tecnici, ingegneri e meccanici altamente specializzati che arrivano fino al grande palcoscenico della MotoGP.

Matteo Ballarin, CEO del Gruppo Europe Energy, commenta “La formazione di giovani talenti, l’innovazione tecnologica, lo spirito di squadra e la velocità sono i capisaldi su cui si basa il Gruppo Europe Energy e valori che condividiamo con Monlau Repsol Technical School. Per questo Europe Energy è orgogliosa di affiancare con tutta la sua energia la scuola e quella che è la sua diretta espressione in pista: il Team Moto3 Estrella Galicia 0,0 che con Aron Canet punta al titolo mondiale di categoria”.

Di natura differente sono le importanti operazioni in Italia e non solo, su cui sta lavorando il management di Europe Energy in questi giorni: “Siamo in trattativa avanzata per l’acquisizione di un competitor con circa 20.000 clienti energia elettrica e gas focalizzati nel nord Italia. E’ un’operazione per noi molto importante che comporterà un investimento di circa 4,5 milioni di Euro e che sottolinea ancor più lo stato di salute in cui si trova il nostro gruppo. Abbiamo firmato accordi di riservatezza per cui non possiamo ancora dichiarare il nome ma possiamo dire che il gruppo ha sede in provincia di Brescia.”

Rivolgendo lo sguardo fuori dai confini nazionali il Gruppo Europe Energy, che è già presente nel mercato degli utenti finali nei paesi dell’est – Slovenia, Romania, Croazia – ha firmato in questi giorni il primo contratto con i clienti finali in Macedonia, e ha stretto accordi per l’avvio di forniture di energie elettrica a grandi gruppi industriali in Albania a partire dal mese di ottobre. “Siamo orgogliosi di confermare che il nostro piano di espansione internazionale sta proseguendo a gonfie vele. In Romania abbiamo in soli 4 mesi raggiunto i 10.000 clienti finali, abbiamo firmato accordi per l’acquisto nel corso dell’estate del 30% di EGP Serbia, secondo operatore del mercato elettrico Serbo con circa il 4% di market share, e stiamo conducendo trattative per l’acquisto di una società in Polonia con 20.000 clienti e di due realtà in Inghilterra e Spagna”.