9 giugno 2017

Passo decisivo di Europe Energy

ACQUISIZIONE ANTICIPATA DELL’AZIENDA DI PROPRIETA’ DI GASCOM SRL IN LIQUIDAZIONE

Giovedì 8 giugno 2017 verrà ricordato come una tappa fondamentale della storia di Europe Energy, gruppo internazionale attivo in Italia e nei maggiori mercati internazionali nel trading di Energia Elettrica e Gas e nella vendita diretta ai clienti finali.

Si è infatti concluso anticipatamente il processo di acquisizione dell’azienda di proprietà della Gascom S.r.l. in liquidazione, un percorso iniziato con il contratto di affitto e proposta irrevocabile di acquisto sottoscritto in data 18 ottobre 2014 e che aveva inizialmente previsto il termine del contratto di affitto al 28 febbraio 2019, data in cui si sarebbe dovuto provvedere all’acquisizione definitiva dell’azienda.

“La decisione di anticipare di quasi due anni l’acquisizione”, dichiara Matteo Ballarin – Presidente del Gruppo Europe Energy, “nasce dalla forza e dalla consapevolezza delle potenzialità che stiamo facendo emergere dall’attività di vendita ai clienti finali che sono il core business dell’azienda acquisita. Queste certezze ci hanno dato la convinzione di accelerare la definizione di una situazione provvisoria che era rappresentata dal contratto di affitto in corso, e di proseguire senza indugi con l’acquisizione definitiva”.

L’ingresso nell’attività retail da parte di Europe Energy è stata “Una scelta non facile e tanto meno indolore” – racconta Eugenio Colla – Amministratore Delegato del Gruppo Europe Energy, “perché da un giorno all’altro il personale dipendente è quadruplicato e da poche centinaia di controparti ci siamo trovati a lavorare con più di 30.000 clienti. Il problema del credito e della qualità della raccolta commerciale permeava tutti i settori dell’azienda acquisita e lo sforzo manageriale volto al risanamento di tali attività è stato massimo. Dopo due anni di duro lavoro possiamo dire che l’attività di pulizia è stata profonda, tutte le procedure sono state riviste e rese maggiormente incisive, le modalità di vendita e raccolta commerciale sono state azzerate per essere ricostruite su fondamenta sane e solide sulle quali andremo ora a costruire il nostro futuro.”

Oggi più che mai il Gruppo Europe Energy, che è giunto al decimo anno di attività e che ha chiuso anche il 2016 con utile di bilancio superiore al milione di Euro, punta in alto e mira a rinforzare la sua presenza nel mercato nazionale ed internazionale guardando sempre di più agli utenti finali, siano essi privati o imprese.

La mission aziendale si conferma essere quella di, “porre al centro delle proprie strategie le persone e puntare ad essere sempre più vicini ai clienti” offrendogli un servizio che rappresenta i più alti standard di settore. Nella vendita ai clienti finali il gruppo è già presente, oltre che in Italia, anche in Slovenia, Serbia, Croazia, Bosnia, Montenegro e, entro la fine dell’anno, anche in Romania e Albania con l’obiettivo di fornire a tutte le aziende multinazionali presenti nell’area un unico operatore di riferimento per la fornitura di Energia Elettrica e Gas.

Il Gruppo Europe Energy è stato assistito dallo Studio Associato Breno Sottini di Brescia e dallo Studio Legale Pezzi e Associati di Bologna sia per l’attività di acquisizione che di strutturazione del finanziamento erogato da Unicredit S.p.A..